top of page
Cerca
  • Valentina Saracco

Cacilhas: come arrivare e cosa vedere dall'altro lato del Tejo

Aggiornamento: 5 lug 2022

Vi siete mai chiesti cosa c'è dall'altro lato del Tejo, mentre passeggiavate in Praça do Comercio?

tejo cacilhas lisbona mariscos

Dall'altro lato del fiume c'è odore di pesce, cocci rotti e strade dissestate.

Ci sono le vecchie case dei pescatori che cadono a pezzi.

Però, che fortuna che hanno quelle finestre rotte e quelle travi in piedi per un pelo.

Tutto il giorno possono posare lo sguardo su Lisbona, dall'altro lato del Tejo.

A mio parere, una delle viste più belle che ci siano.


tejo cacilhas lisbona mariscos


LA STORIA DI CACILHAS


Ma cos'è Cacilhas?

Oggi è un paesino fantasma, un piccolo spicchio di lungo fiume adornato di case abbandonate, ma non è sempre stato così

Dal 1800 iniziarono ad installarsi sulla sua riva magazzini, fabbriche e officine.

Principalmente di tessuti, sughero, costruzioni navali, distilleria e conserve.

Le fabbriche sono molte e di molto aumenta il rischio incendi, tanto da far nascere nel 1890 un Corpo di pompieri volontari. Hi

Poi però, eccolo lì, il ponte 25 d'aprile, bello come lo conosciamo noi oggi, ma mortale per la nostra piccola Cacilhas.

Il traffico merci tra Almada e Lisbona abbandona l'acqua e inizia a spostarsi sull'asfalto portando ad un veloce degrado e abbandoni dei magazzini e delle industrie che sorgevano in questo piccolo spicchio di Portogallo.





COME ARRIVARE A CACILHAS DA LISBONA

Andare dall'altra parte del fiume è facile facile, basta andare a Cais do Sodré, prendere un biglietto per Cacilhas, ce n'è uno ogni 20 minuti circa e il tragitto dura una decina di minuti.

Il costo del biglietto è irrisorio, 1 euro e 20 a tratta.

NB. la cartina verde che hai fatto per i mezzi di superficie a Lisbona non vale per la barca, quindi dovrai dargli altri 50 cent per farne una nuova.

Qui potete trovare gli orari: https://ttsl.pt/passageiros/horarios-de-ligacoes-fluviais/ligacao-cacilhas-cais-do-sodre/


La barca in sé non è particolarmente emozionante, ma verrete ripagati una volta scesi.

Io vi consiglio di venirci al tramonto.

NB, ah, d'inverno, non si vede il sole scendere nel Tejo, ve lo dico perché ho rischiato di bruciare una relazione per questa mia piccola svista, ad agosto però sì, state sereni ;)



tejo cacilhas lisbona mariscos


COSA VISITARE A CACILHAS

Impossibile da non vedere è la Fragata D. Fernando II e Glória, una grande nave che salpò nel 1845 per la prima volta, per la tratta Goa-Lisbona. Veleggiò per oltre 33 anni e percorse circa 100.000 miglia. Che se ve lo state domandando, è davvero un botto.




Se prendete la stradina piena di ristoranti R. Cândido dos Reis, sulla vostra destra troverete la graziosa chiesetta azzurra Nossa Senhora do Bom Sucesso. Proseguite fino alla fine, ecco, Cacilhas è già finita. Inizia però Almada, la parte superiore, assai più viva e popolata.



Da qui, con un po' di salita potete facilmente arrivare alla Muralhas do Castelo de Almada con la sua spettacolare vista sulla città.


Proseguendo nella stessa direzione troverete Casa da Cerca, un centro d’arte con un bellissimo giardino.


tejo cacilhas lisbona mariscos CASA DA CERCA

A questo punto avete due opzioni: - team pigri - team trekker Il team pigri può serenamente scendere tramite un meraviglioso ascensore ( 1€) o delle scale dal Miradouro Boca do Vento, che sicuramente merita una capatina se avete tempo e dove potrete anche fermarvi per un caffè con vista. Scendendo vi troverete di nuovo sulla dissestata via panoramica che vi riporta al traghetto, compiendo così un giro ad anello.



tejo cacilhas lisbona mariscos

Il team trekker può spararsi un'altra mezz'ora a piedi in salita per raggiungere il Cristo Rei. C'è anche un team furbi, che segue il percorso del team pigri e poi, una volta tornati al porto, prende l'autobus 101, che lo porta comodamente in cima alla collina, per ammirare la copia del Cristo Redentore brasiliano. Merita? Secondo me un sacco, ma ve ne parlerò in un altro articolo.



tejo cacilhas lisbona mariscos CRISTO REI

DOVE MANGIARE E BERE A CACILHAS, PATRIA DEI FRUTTI DI MARE

Cacilhas è appunto famosa per due cose:

  • I ristoranti di Mariscos

  • Il panorama

Quindi, a seconda che voi preferiate la prima o la seconda, vi dirò dove dirigervi. Per il panorama il mio consiglio è di andare direttamente verso destra su Rua do Ginjal e farvi una camminata di circa un quarto d'ora fino a dove la strada non si interrompe per sfociare in un piccolo parco. Qui troverete due ristoranti: Ponto Final e l' Atirate ao Rio, sono uno di fianco all'altro. Chiedete un bicchiere di vino e godetevi la fine di una giornata con gli spruzzi di fiume che vi rinfrescano i piedi.

Se volete cenare, detto sinceramente, in questi due ristoranti non troverete la miglior cucina portoghese e nemmeno quella più economica, ma con questa vista si perdonano un sacco di cose.

Per i mariscos la via giusta è R. Cândido dos Reis, la via che sale, proprio da dove il traghetto vi ha lasciati. Qui troverete tantissimi ristoranti di frutti di mare. Io ho scelto Solar Beirao, ma se volete saperne di più dei miei ristoranti preferiti a Lisbona, leggete QUI Inoltre se siete interessati a Lisbona potreste leggere anche: - COSA VEDERE A LISBONA IN 3 GIORNI - COME MUOVERSI A LISBONA - DOVE MANGIARE A LISBONA

- DOVE ALLOGGIARE A LISBONA - IL FADO A LISBONA

- SAO VICENTE DE FORA

- CACILHAS, DALL'ALTRO LATO DEL FIUME - SANTO ANTONIO A LISBONA



tejo cacilhas lisbona mariscos

Bene, vi lascio con la curiosità di attraversa il fiume e vedere Lisbona da un altro punto di vista. Fatemi sapere se ci siete stati e cosa ne pensate!



2.232 visualizzazioni0 commenti

Post correlati

Mostra tutti
bottom of page