top of page
Cerca
  • Valentina Saracco

Ostuni: cosa vedere, dove mangiare e dormire nella città bianca

Aggiornamento: 20 feb 2022


COME ARRIVARE AD OSTUNI

Ostuni si trova a poco più di un'ora d'auto da Bari, arrivare è molto semplice. Appena entrerete in città, a meno che non siate locals, o abbiate una macchina davvero piccola, lasciate l'auto nel grande parcheggio a pagamento prima della porta del centro città, in una decina di minuti a piedi sarete più o meno ovunque.

Nel caso non voleste camminare c'è un servizio di tuktuk che vi potrà scorrazzare in giro per la città con un autista/guida turistica che vi racconterà aneddoti e storia della città, ma non è per nulla economico, siamo sui 50/60 euro per il servizio completo. Se siete senza auto, il treno per Brindisi ferma anche a Ostuni, quindi non avete proprio scuse per non visitarla.


COSA VEDERE A OSTUNI

Sarò super ripetitiva, ma il bello di Ostuni è perdersi per i suoi vicoletti. Perdendovi però non dovreste perdervi (scusate il gioco di parole):

  • Le mura aragonesi, sono lì da troppi secoli per essere snobbate, e comunque ci andrete praticamente a sbattere contro venendo dal parcheggio auto.

panorama ostuni al tramonto

  • La cattedrale di Ostuni, la cui costruzione risale al lontano 1435, rendendola un esempio di architettura romanica e gotica. Impossibile non notare il suo maestoso rosone e il bellissimo arco che le sta di fronte. Quando ci siamo stati noi la cattedrale era chiusa ma ci ha fatto entrare una nonnina in cambio di una piccola offerta, non so se sia la norma o se sia stato un caso. NB: il caffè davanti alla cattedrale fa delle ottime brioche per una colazione con vista!


cattedrale ostuni

  • Piazza della Libertà, la piazza centrale, in cui si trovano diversi punti di interesse tra cui:


piazza della libertà ostuni

  • La Chiesa san Francesco d'Assisi

  • L'Obelisco di sant'Oronzo, impossibile non notarlo se passate di qui. Oronzo è il Patrono e protettore della città bianca, ed è stato un vescovo e martire, il suo culto è molto diffuso in Salento.

obelisco sant'oronzo ostuni
  • Last but not least: La Porta Blu, la più fotografata di Ostuni, e chi sono io per non contribuire al trend?




LE MIGLIORI SPIAGGE VICINO A OSTUNI


Iniziamo col dire che io sono stata in spiaggia ad Ostuni quando c'era un vento fortissimo e il mare mosso, per cui quell'effetto da acque cristalline purtroppo non l'ho visto, anche se era palese che il mare fosse splendido. In più, in quanto lunedì di giugno, non c'era anima viva: uno spettacolo. Ci sono svariati posti in cui andare a fare il bagno vicino ad Ostuni, ma avendo noi poco tempo abbiamo subito optato per quello che dicono essere il più bello:


TORRE GUACETO

L'area è molto estesa e ammetto di aver faticato non poco per arrivare in spiaggia, tra tangenziali senza uscita, sensi unici e parcheggi impossibili, ma sono sicura che sono problemi facilmente ovviabili se aiutati da qualche local. Torre Guaceto non è una spiaggia ma un'area, motivo per cui noi ci siamo fermati nel primo lembo di sabbia trovato e poi io ho continuato a camminare per un paio d'ore, perché ferma in spiaggia proprio non ci so stare. Le spiagge sono molto belle e qui si trova addirittura una riserva naturale per le tartarughe marine! Ora non ci resta che tornarci con più tempo e il mare calmo!

torre guaceto ostuni

Altre due ottime alternative sono :


  • MARINA DI OSTUNI, ancora più vicina ma non per questo meno bella

  • PARCO DELLE DUNE COSTIERE, se volete un po' di natura incontaminata, questo posto fa per voi.


DOVE MANGIARE A OSTUNI


Probabilmente il mio capitolo preferito di questo viaggio in Puglia: il cibo! Essendo già all'ultimo giorno di magnate stratosferiche io sono arrivata davvero senza più appetito, avrei voluto fare delle super cene, ma non ci stava più nulla. Così siamo stati a La vecchia terrazza per un "aperitivo" che nel concetto pugliese è sempre e comunque molto più vicino a una cena che altro. Il cibo era buonissimo e la vista impagabile, se siete più affamati di noi La Vecchia Terrazza è in tutto e per tutto un ristorante e saprà soddisfare le vostre esigenze culinarie al meglio!



Per l'ultimo pasto in puglia invece abbiamo scelto il Borgo Antico Bistrot Era un mezzo pranzo, mezzo merenda, che poi è diventato pure cena, as usual. Di questo posto, con vista superlativa sul mare e su Ostuni mi ricorderò sempre due cose: - il mio frittino misto che volava via dal vento che c'era - la cameriera che mi ha guardato spaventata quando le ho detto che oltre al tagliere aperitivo avremmo preso anche un tagliere salumi e formaggi. Ho capito la sua paura effettivamente solo quando sono arrivati entrambi. Probabilmente avremmo potuto mangiarci in 5, ma non vi preoccupate, non si è buttato via niente! Se passate di qui, un aperitivo al Borgo Antico è d'obbligo.



Ci hanno consigliato (amici fidati), ma non siamo riuscita ad andarci, l'Osteria del Tempo perso. Ne parlavano come di un'esperienza fantastica, quindi sarebbe da provare!


DOVE DORMIRE A OSTUNI


Diciamo che questo paragrafo meriterebbe un capitolo a parte, non perché abbiamo dormito in un sacco di posti, anzi, mi sono fermata solo una notte, ma perché il posto che ho scelto è davvero, davvero particolare! Si chiama Suite 117 e lo trovate su booking. Pochissimo fuori dalle mura, è un monolocale che dall'esterno potrebbe sembrare il posto più anonimo della terra, ma all'interno ha una "piccola" sorpresa.




Oltre a una camera da letto e un bagno c'è una piccola scala a chiocciola che porta ad una "grotta" con piscina. Se siete amanti del lusso sfrenato non lo troverete qui, è un B&B, con self check in, ma sicuramente è un'esperienza divertente. NB. Consiglio di alloggiarci d'estate perché l'acqua della piscina non arriva mai ad essere davvero calda come quella della vasca da bagno, per quanto sia riscaldata.



vasca idromassaggio ostuni

E voi, ci dormireste? Fatemelo sapere nei commenti.

434 visualizzazioni0 commenti

Post correlati

Mostra tutti
bottom of page