top of page
Cerca
  • Valentina Saracco

Lago d'Orta e dintorni: cosa vedere, dove mangiare e che attività fare

Aggiornamento: 5 giorni fa

Il lago d'Orta è un piccolo gioiello a meno di un'ora e mezza da Milano, ma essendo in territorio Piemontese, è molto meno preso d'assalto dai milanesi rispetto al lago di Como. Il lago offre tantissime alternative tra spiagge, borghi, trekking, arte e cultura. Ovviamente, la meta per eccellenza, se vi avvicinate per la prima volta al lago d'Orta, sarà proprio Orta San Giulio.




ORTA SAN GIULIO: COSA VEDERE


Orta San Giulio è classificato uno dei borghi più belli d’Italia, oltre che bandiera arancione del Touring Club Italiano. Deliziosa con i suoi vicoletti, le sue casette in pietra, i mille moli assolati da cui pucciare i piedi nei mesi estivi e la bellissima piazza Motta.

Essendo un paesino molto turistico non farete di certo fatica a trovare un posto in cui mangiare, o in cui comprare deliziosi souvenir enogastronomici.

Oltre a passeggiare per il borgo senza meta, fate attenzione a non perdervi:

  • il Cortile del palazzo del Comune con il suo Belvedere sul lago

  • La passeggiata lungo lago a pelo d'acqua che parte da via 11 settembre

  • Villa Crespi: splendida villa in stile moresco, risalente a fine Ottocento, nasce come abitazione privata e nel corso dei secoli diventa luogo esclusivo di soggiorno per poeti, nobili e regnanti: il suo nome risuona nelle più illustri case di tutto il Nord Europa. Oggi è un hotel e il ristorante di Cannavacciuolo, quindi mi limiterò a guardarla da fuori, visto che una notte qui costa più di 800€



DOVE MANGIARE A ORTA SAN GIULIO


Noi abbiamo preso un buonissimo tagliere all'enoteca Ca' Mea Non era esattamente gratis, ma siamo abituati a Milano, nulla ci spaventa più.

Se preferite i tavolini al sole il posto migliore è senz'altro la piazza principale, anche se ovviamente i prezzi sono in linea con il panorama. Quotatissimo (ma pieno) vi segnalo Pane e Vino Se invece volete fare merenda con un gelato provatelo QUI


ISOLOTTO SAN GIULIO


Da qui potete prendere il traghetto (4,5€ a/r che parte ogni 15 minuti) per l'Isolotto San Giulio. Parliamo di un‘isola davvero piccina, con edifici principalmente religiosi. E' famosa la via centrale (chiamata via del silenzio e della meditazione), bellissima con la sua sfilata di dimore, palazzi, cortili e giardini. Potete visitare anche il palazzo vescovile e l’abbazia benedettina dove le monache di clausura preparano il tipico pane di San Giulio.





SACROMONTE ORTA SAN GIULIO


Poco sopra al borgo si trova la Riserva Naturale del Sacro Monte, uno dei nove che abbiamo tra Piemonte e Lombardia. Merita una visita soprattutto per il percorso per arrivarci: un bellissimo bosco di faggi e pini che portano alle 20 cappelle che raccontano la vita di San Francesco. Il Sacromonte fu progettato a fine 500, ma ci vollero più di due secoli per finire di costruirlo. Per arrivarci potete o prendere l'auto, oppure, molto meglio, fare una bella passeggiata che porta fino in cima dal centro del paese in 15-20 minuti. Il Sacro Monte di Orta si trova a 400 metri d’altezza, sulla selva di San Nicolao, da qui godrete di un'impressionante panoramica sul Lago d’Orta e l’Isola di San Giulio.





PARCO AVVENTURA E PANCHINA GIGANTE @LE PIGNE

Una volta finito di vedere Orta potrebbe venirvi voglia di fare due passi in zona, magari digestivi. Cosa c'è di meglio di un po' di sana natura con panorama? Ma nulla ovviamente, per questo sono andata al parco Avventura Le Pigne.

https://www.lepigne.it/it

Ho letto che c'era una panchina gigante in zona e non ho resistito.

Così seguendo le indicazioni di google maps siamo arrivati fino ad un grande parcheggio gratuito e da qui abbiamo seguito le indicazioni per il parco avventura.



Il Parco Avventura

Il parco si raggiunge con un 10-15 minuti di passeggiata in salita dal grande parcheggio gratuito a valle. Ponti tibetani, ponti nepalesi, liane, anelli oscillanti, travi basculanti, passerelle, barili e tirolienne ti aspettano. Era pieno di ragazzini e sembrava che si stessero proprio divertendo un sacco. Mi hanno fatto venire voglia di andarci anche io. Se invece non siete per la quale troverete comunque un bellissimo bar nel bosco.

Riporto i prezzi qui sotto:

1° giro su percorso a scelta verde/blu/rosso

= 16,00 Euro*

2° giro su percorso a scelta verde/blu/rosso

= 7,00 Euro

3° giro su percorso a scelta verde/blu/rosso

= 3,00 Euro

Percorso baby fucsia

= 6,00 Euro ogni mezz'ora

Panchina Gigante

Aggiungendo altri 5 minuti di cammino potrete arrivare ad una bellissima panchina gigante tutta il legno. Il panorama purtroppo non dà sul lago, ma comunque sulle bellissime colline della zona.

Vale la pena sicuramente farci un salto.



Monteoro Horse Village

Sempre attaccato al parcheggio si trova un grande centro ippico che organizza lezioni e passeggiate per tutti.

Se i cavalli non vi interessano ma amate la natura potete anche mangiare o dormire qui, senza dover per forza cavalcare.


LEGRO il paese dipinto


Sarò sincera, mi sono fermata perché ho letto il cartello che indicava "paese dipinto" e incuriosita mi sono fermata per dare un'occhiata a quello che sulla carta sembrava una figata pazzesca. Ecco, non lo è. Non ci sono grandi murales ma solo piccoli disegni fatti qui e là sulle case di questo paesino, il cui unico punto di forza è quello di essere proprio a due passi due da Orta san Giulio. Quindi a mio parere, fermatevi un attimo proprio solo se ci passate in mezzo. Se volete saperne di più: https://www.illagomaggiore.it/it_IT/23398,Poi.html




TORRE DI BUCCIONE

La Torre di Buccione altro non è quel che rimane di un antico castello.

Si trova su un colle posto a soli 10 minuti d'auto da Orta. La torre è stata costruita in un punto militarmente strategico, in quanto permetteva di vedere in anticipo l’avvicinarsi del nemico. Da qui avrete il privilegio di vedere un panorama mozzafiato sulle alpi, sul lago e su tutti i territori circostanti fino a Novara.




LE MIGLIORI SPIAGGE DEL LAGO D'ORTA



Le acque del lago d'Orta sono pulite e limpidissime, esistono diverse spiagge, alcune attrezzate e altre libere. Tra quelle libere potete andare a testare di persona:

  • lido di Gozzano, con il più alto trampolino di lago d'Europa.

  • spiaggia Prarolo

  • spiaggia del Rialaccio di ghiaia e sabbia nel comune di Pella

  • spiaggia libera di Bagnella a Omegna

  • A Orta San Giulio non c'è spiaggia, ma in estate potete noleggiare un Kayak e farvi un giro del lago e dell'Isolotto lì davanti.

Se non siete tipi da spiaggia (o non è stagione) e vi piace l'avventura, allora non potrete di certo perdervi questa esperienza a una mezz'oretta d'auto.

ALPYLAND E IL MOTTARONE


Alpyland è, per dirla con parole povere, una montagna russa alpina. In cima al Mottarone troverete un pista su rotaia lunga 1.200 metri con una vista indimenticabile. Per usare le loro parole:

"Simile alle montagne russe, il percorso si sviluppa con curve, dossi, cambi di pendenza e un dislivello di 100 metri. Gli slittini biposto sono dotati di un sistema di frenata manuale con cui il passeggero può regolare la velocità a suo piacimento e di un sistema di frenata selettiva che rallenta tutti i bob al termine della discesa."


ORARI DI APERTURA

Stagione Estiva - Dal 15 Aprile a Ottobre

Dal Lunedì al Venerdì dalle 10.00 alle 17.00 Sabato e Domenica dalle 10.00 alle 18.00

Stagione Invernale - Da Novembre al 14 Aprile

Apertura solo nel weekend Sabato e Domenica dalle 10.00 alle 17.00


TARIFFE

  • Corsa singola Ridotto*5,00 €

  • Corsa singola Intero6,00 €

  • Due Corse Ridotto*10,00 €

  • Due Corse Intero12,00 €

  • Tre Corse Ridotto*15,00 €

  • Tre Corse Intero18,00 €

  • Quattro Corse Ridotto*16,00 €

  • Quattro Corse Intero19,00 €

  • Sei Corse Ridotto*22,00 €

  • Sei Corse Intero26,00 €

Trovate tutte le info sul sito

Alpyland - Il divertimento in vetta al Mottarone




Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo o fammelo sapere! Sharing is caring <3 Se vuoi vedere altri contenuti simili seguimi su instagram e scopri post, reel e stories in evidenza!
597 visualizzazioni0 commenti

Post correlati

Mostra tutti
bottom of page